Ho comprato “The inheritance game” di Jennyfer Lynn Barnes perché desideravo un mistery avvincente e particolare da leggere sotto l’ombrellone, ma non troppo complesso.

Hai detto avvincente? Direi che questo romanzo é molto di più: 400 pagine lette in due giorni, non riuscivo a staccarmi, volevo arrivare alla soluzione del mistero!!!

The inheritance game

Tecnicamente “The inheritance game” sarebbe un YA, ma a parte la protagonista adolescente, é una storia che appassionerebbe chiunque. Poi sapete quanto mi piacciono i libri per ragazzi, specie con un bella trama che non sia solo romantica.

Qui il lato romance c’é parecchio: la giovane protagonista, Avery, si lascia affascinare non da uno ma da due bei giovanotti, per giunta fratelli, a cui per altro sta soffiando da sotto il naso l’eredità del nonno. Ma a parte questi aspetti un po’ Harmony… credetemi questa storia é pazzesca.

Trama “The inheritance game”

Tutto è un gioco, Avery Grambs. La sola cosa che possiamo decidere, in questa vita, è se giochiamo per vincere

Avery è un’adolescente squattrinata, i cui genitori sono entrambi morti. Unica parente in vita la sorellastra Libby, figlia dello stesso padre. Avery è intelligente e ha un piano: sopravvivere al liceo, ottenere una borsa di studio e dare così una svolta alla sua vita. Ma tutto cambia quando un miliardario sconosciuto, Thobias Hawthorne, le lascia in eredità tutta la sua fortuna: dall’oggi al domani, Avery si ritrova a essere plurimiliardaria, a possedere una villa stratosferica, hotel, fondazioni benefiche e molto molto altro.

Per avere diritto all’eredità, pero, Avery deve trasferirsi immediatamente nella villa dove vive anche la famiglia di Thobias Hawthorne (che non può mandare via): le due figlie e i quattro nipoti, a cui il vecchio ha lasciato molto poco e, come lei, sono intenzionati a rispondere alla vera domanda: perché l’eredità sarebbe stata lasciata tutta a lei, una perfetta sconosciuta?

Dopo lo stordimento iniziale, Avery capisce che Thobias Hawthorne ha lasciato una serie di indizi e indovinelli che, attraverso uno strano gioco, sveleranno vecchi rancori, amori e soprattutto condurranno alla verità: perché il miliardario ha scelto lei? Insieme ai nipoti, in particolare agli affascinanti Jameson e Greyson giocherà una partita senza esclusione di colpi, fino all’epilogo…

“Tu sei un enigma”

Tu sei un enigma, tu sei un rompicapo, tu sei speciale… L’ultimo gioco inventato da mio nonno

Leggere questo romanzo é stato come giocare una partita ad un gioco in scatola, mi sembrava proprio di vedere i personaggi muoversi sul tabellone. Il tutto costruito in maniera impeccabile e avvincente. Ogni pezzo, come un puzzle, é collocato perfettamente e le intricate storie dei personaggi sono perfettamente connesse.

Il lato romance, che non amo granché, si avverte, non solo nella storia della protagonista, ma anche sotto traccia, nelle storie dei personaggi secondari, ma non mi ha infastidita: come ho detto all’inizio, alcune descrizioni sono un po’ stile Harmony, ma la vicenda è cosi intrigante e avvincente che il resto passa in secondo piano.

Non posso dirvi molto, per non fare spoiler, ma succedono molte cose e la suspence è dietro l’angolo. Posso dirvi pero che il gioco che Avery e i nipoti Hawthorne intraprenderanno sarà a tratti anche spietato, senza esclusione di colpi.

Il finale lascia a bocca aperta e l’epilogo un bello spiraglio per il proseguimento della storia, che, ho letto, potrebbe uscire a breve. Ho letto infine che Amazon Studio ne ha già acquistato i diritti e ne farà una serie tv.

Qualche curiosità

Qualche curiosità: Jennyfer Lynn Barnes e autrice best seller del New York Times, laureata in psichiatria e scienze cognitive. Sul suo sito personale si legge che ha scritto e pubblicato il suo primo romanzo a soli 19 anni e ha venduto i suoi primi 5 libri quando era al college… Un piccolo grande genio.

Onestamente, questo romanzo mi ha ricordato in qualcosa “Le sette morti di Evelyn Hardcastle”: se la trama c’entra poco, lo ricorda nel modo in cui la storia e costruita, come una partita di scacchi…

PER LEGGERE ALTRE RECENSIONI, CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.